Gadget personalizzati per Mostre, Bookshop Museali ed Gift Store

Tutti i musei del mondo e tutte le mostre d'arte hanno in comune una cosa, in particolare: il Bookshop (negozio interno responsabile della vendita di gadget ed articoli promozionali), o gift-shop, ovvero il luogo nel quale ogni visitatore è più propenso ad acquistare un articolo dedicato alla mostra appena visitata.

Gadget Personalizzati MostreQuesta zona del museo non rappresenta soltanto un canale di vendita, ma è la vera anima della manifestazione culturale. È proprio visitando questo luogo che il visitatore potrà scegliere di acquistare qualcosa di realmente concreto relativamente alla visita da poco effettuata.

I gadget presenti nei bookshop delle mostre e dei musei hanno sicuramente un valore maggiore rispetto alla semplice definizione di "gadget": hanno infatti un enorme valore che identifica la manifestazione culturale. Fino a qualche anno fa, il visitatore aveva la certezza di trovare soltanto degli oggetti standard, come tazze, calamite, adesivi, ecc. Adesso invece è importante fare in modo che gli oggetti contenuti nei bookshop abbiano un determinato valore culturale e vengano quindi maggiormente apprezzati dai visitatori.

È importante tenere a mente che questi gadget rappresentano la diffusione del patrimonio artistico dell'evento culturale o del museo. Perchè ciò avvenga è importante che la scelta di questi gadget e la relativa personalizzazione avvenga secondo determinati criteri che vadano ad esaltare le caratteristiche culturali delle mostre alla quale i visitatori si trovano a prendere parte. Da evitare assolutamente, quindi, qualsiasi tipo di gadget inutile e che non vada a raccontare esattamente la storia del museo o della mostra d'arte al quale è correlato.

Sono tante le tipologie di gadget personalizzati per mostre alle quali si può pensare: a partire da oggetti particolari da esporre nelle proprie abitazioni o sulle proprie scrivanie, fino addirittura a gadget che possano essere indossati.

Sono tante le idee possibili per incrementare i gadget presenti all'interno di un bookshop; ve ne presentiamo alcune:

- Matite o Penne personalizzate (meravigliose quelle con pietre Swarovski) in base al tipo di mostra alla quale vengono collegate o semplicemente riportanti il logo del museo può essere un'idea per tutti i visitatori che vogliono portar via un ricordo della loro visita senza dover spendere cifre altissime. Possono essere personalizzate con loghi generici o addirittura con immagini relative a particolari opere d'arte.

- Quaderni Personalizzati; si possono far stampare con loghi del museo, con immagini relative a particolari opere o con un mix delle due opzioni.
- specchietti da borsetta: sono piccolini, in similpelle e possono essere personalizzati con diverse immagini. Utili ed ideali per piccoli regali, sono perfetti per qualsiasi donna.

- Segnalibri personalizzati: con qualsiasi immagine decidiate di farle creare, allieteranno le giornate in ufficio dei visitatori che inizieranno la loro giornata ricordando la bellezza della loro visita culturale.

- T-shirt e Felpe Personalizzate: spesso realizzate con i loghi del museo, possono essere un regalo ideale che i visitatori possono fare ad altri o a loro stessi. Un gadget che possa essere indossato è sempre molto apprezzato dai visitatori.

- Penne usb personalizzate: possono essere personalizzate con qualsiasi tipo di immagine; apprezzate dai visitatori che potranno regalarsi un oggetto che oltre a ricordar loro una visita piacevole e all'insegna della cultura, sarà anche utile. Da utilizzare a casa o a lavoro.

Le idee per la creazione di gadget personalizzati per mostre sono infinite, molto dipende dalla tipologia di eventi e strutture ai quali i gadget sono indirizzati, ma sicuramente, effettuando una ricerca online sarà semplicissimo orientarsi e scegliere le migliori idee.

L'importante è mettere al primo posto l'originalità e l'utilità dei gadget; come già detto, i visitatori sono sempre alla ricerca di qualcosa di particolare che possa però tornar utile. Nessuno è interessato a comprare un oggetto fine a sè stesso, non utilizzabile in nessun modo.  Creatività ed originalità saranno la chiave giusta per una scelta perfetta.